fbpx

Spettri

23 Novembre 2019
21:00
Akròama
Spettri

giovedì 21 / venerdì 22  / sabato 23  novembre 2019

ore 21,00

Akròama
presenta

Spettri

di Henrik Ibsen
regia Rui Madeira

con
 Tiziana Martucci
Simeone Latini
Stefano Cancellu
Ana Renata Naves De Souza Cruz
Giuseppe Boi

allestimento e drammaturgia: Rui Madeira
scenografia: Alberto Péssimo e Jorge Gonçalves
costumi: Manuela Bronze
responsabile  tecnico: Lele Dentoni

Seconda parte del progetto di co-produzione “Fronteiras da Conjugalidade”: Akroama | CTB

Perché, per la prima volta, è la realtà che si unisce alla realtà e non uno spettro ad un altro spettro.” (Lou Andreas Salomé)

Una casa di uomini assenti. Una casa di donne.
Per ragioni di vita… e che vite! Quello che si vede non è mai la realtà.
Il pubblico e il privato. La casa come spazio di confine per sostenere, tollerare la strada. La persona e la società. L’esercizio del vivere. Nella vita non sapremo mai chi siamo e di cosa siamo capaci. Gli altri ci spingono alla definizione. Rivelazioni di antichi ricordi e segreti esplodono nella mente dei viventi. Un senso di “fine dei tempi” come nella tragedia greca, in cui l’eutanasia, la condizione coniugale, la moralità, l’etica, lo status della donna e dell’uomo sono piccoli flutes, sorseggiati ansiosamente e direttamente dal fegato.
Un tappeto esteso da Ibsen, in un’atmosfera bianca, per lasciare il posto alle realtà più vere dell’anima.
Spettri? Spiriti!

Share:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi